Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 HOME > GALLERIA FOTOGRAFICA    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13

1. Astrolabio di Arsenius XVI secolo
Ottone 30 cm Ø Padova
Museo di Storia della Fisica, Università di Padova

Galileo Galilei
Padova, Centro Culturale Altinate - San Gaetano, fino al 14 giugno 2009

Una grande mostra a Padova per celebrare il IV centenario dall’uso del cannocchiale di Galileo Galilei.
1609. Galileo compie il rivoluzionario gesto di puntare un cannocchiale - modificato e adattato - al cielo, dando avvio all’osservazione astronomica e segnando l`inizio delle moderne scienze sperimentali.
2009. Padova celebra il quarto centenario dell’uso del cannocchiale e inaugura una mostra originale ed innovativa che rende omaggio ad uno dei più grandi scienziati dell’epoca moderna che in questa città visse, studiò e insegnò per lungo tempo.
Tra le curiosità e le particolarità: la presenza in mostra di un frammento di Luna, il Fotomoltiplicatore di Borexino (esperimentosulle reazioni termonucleari all’interno del Sole, avviato nel 2007 presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso da dove giunge inmostra) e la Sorgente di ioni utilizzata nell’esperimento “LUNA” dal 1991 al 2001 e collegamenti in diretta con il LaboratorioNazionale del Gran Sasso, con il CERN e con grandi telescopi sparsi in varie parti del pianeta intorno a esso, tutti luoghi dovesono attesi nuovi risultati che saranno resi fruibili in tempo reale nella mostra.

`Il Futuro di Galileo – Osservare e Sperimentare. Caratteri del Metodo della scienza moderna” si pone l’importante obiettivo di illustrare, a partire dall’opera stessa di Galilei e attraverso esempi eclatanti dei secoli successivi, alcune delle principali caratteristiche del metodo scientifico moderno. Il percorso espositivo, strutturato in sei sezioni, oltre a presentare strumenti scientifici antichi e affascinanti dispositivi moderni, permetterà al visitatore di avvicinarsi in prima persona alla scienza grazie ad esperimenti e simulazioni multimediali. Una mostra interattiva e innovativa che illustrerà al pubblico di tutte le età le strette connessioni che intercorrono tra il mondo scientifico, la nostra quotidianità e il futuro di tutti noi. Un evento dunque di primo piano che sarà affiancato, a Padova, da tante iniziative collaterali, previste nel corso del 2009 nei diversi campi d’attività – teatro, musica, cinema – e da itinerari tematici, per consentire ai visitatori e alle scuole di scoprire Padova Città delle Scienze. La grande mostra “il futuro di Galileo”, certamente un tributo ad una personalità che ha segnato profondamente la storia e lo sviluppo dell’umanità, vuole dunque essere anche un omaggio a quella forma di cultura, la scienza moderna, che nata grazie a Galileo Galilei ha oggi un impatto fondamentale nella vita di tutti giorni: una cultura in cui non ha spazio una verità assoluta, ma solo verità “fino a nuovo ordine”, ancorata all’osservare e sperimentare, alla libera circolazione delle idee e allo spirito critico, lontano da pregiudizi e da paure irrazionali.

  Altre Gallery:

LauncherOne

Progetto NIKER

Le macchine di Leonardo

Casa Enzo Ferrari

STEVE JOBS

Il primo spazioporto

Insert Coin - Retrogaming 2011

PIXAR

AMS

NASA-GM

Dolomiti in 3D

I processi creativi di Caravaggio

Materiali Compositi

Tecnologia Lamborghini

Parchi Eolici

Projects for NYC's Waterfront

Phylla

Innovation on FRP

Lamborghini

Galileo Galilei

PROGETTO ERAASPV

Dynamic facade

IEO: tecnologia d'avanguardia

Solar Tree

sQuba Car

Aerogel