Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 HOME > GALLERIA FOTOGRAFICA    
1
2
3
4

Il primo robonauta.
Una cooperazione NASA e General Motors.

E’ partito lo scorso 24 Febbraio dal Kennedy Space Center in Florida, a bordo dello Shuttle per raggiungere la sua meta definitiva: la Stazione Spaziale Internazionale. Ne sarà infatti il primo membro permanente. Si tratta di R2, o Robonaut 2, un robot nato dalla cooperazione tra NASA e General Motors. “Cooperazioni come questa assicurano che nel futuro l’esplorazione spaziale, il viaggio su strada e la produzione industriale saranno sempre più sicure” dice Alan Taub, vice presidente di GM ricerca e sviluppo.
R2 è un umanoide: è composto di una testa, un busto, due braccia e due mani. E’ capace di utilizzare la stessa strumentazione che utilizzano i membri dell’equipaggio. Per il momento è solo un prototipo ed è stato confinato nel laboratorio Destiny della Stazione Spaziale Internazionale. Questa fase intermedia permetterà agli scienziati di monitorarlo a lavoro insieme ai membri dell’equipaggio, in assenza di gravità e soprattutto sottoposto alle interferenze elettromagnetiche e alle radiazioni della SSI. Si confida nella possibilità, attraverso implementazioni e modificazioni, di utilizzarlo liberamente sia all’interno, sia all’esterno della Stazione Spaziale. In futuro potrebbe essere un valido assistente o sostituirsi all’astronauta stesso per portare a termine operazioni troppo pericolose per l’uomo. La GM intende invece utilizzarlo nei test di sicurezza e in alcune applicazioni della produzione.
Il progetto è il primo passo verso l’introduzione di una generazione di robot che non intendono sostituire l’uomo ma aiutarlo ad ottenere dei risultati che ad oggi non possiamo neanche immaginare. Claudia Serena

  Altre Gallery:

LauncherOne

Progetto NIKER

Le macchine di Leonardo

Casa Enzo Ferrari

STEVE JOBS

Il primo spazioporto

Insert Coin - Retrogaming 2011

PIXAR

AMS

NASA-GM

Dolomiti in 3D

I processi creativi di Caravaggio

Materiali Compositi

Tecnologia Lamborghini

Parchi Eolici

Projects for NYC's Waterfront

Phylla

Innovation on FRP

Lamborghini

Galileo Galilei

PROGETTO ERAASPV

Dynamic facade

IEO: tecnologia d'avanguardia

Solar Tree

sQuba Car

Aerogel